EMAIL:

forumligure@ftsliguria.it

 

ANNO 2023 -2024

PATTO CUSTODI E MAGGIORDOMO DI QUARTIERE

Progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (ex art. 72 Dlgs. n.117/2017)
di cui all’Avviso Pubblico “Maggiordomo di quartiere e custodi sociali” Dgr. 298/2023 – Regione Liguria. 

Introduzione
Il progetto svolge un’azione di supporto, sostegno, informazione e orientamento delle persone sul territorio, con particolare riferimento alle situazioni di fragilità ma non solo, il tutto con l’obiettivo di prevenire eventuali criticità e monitorare, sempre in ottica preventiva, oltre a specifiche situazioni, anche il territorio stesso. L’obiettivo primario, al di là delle azioni concrete che saranno messe in campo, è proprio quello di consolidare ulteriormente quanto già sviluppato fino ad oggi e, contestualmente, rafforzare la rete dei soggetti coinvolti, valorizzando sempre di più la collaborazione tra l’ambito della cooperazione, l’associazionismo e il volontariato, garantendo così, una volta per tutte, quella risposta di SISTEMA integrata orientata alla prevenzione, al monitoraggio e al supporto generale della persona anziana e/o fragile e al proprio contesto familiare che ha permesso, da sempre, di realizzare azioni mirate, flessibili e adeguate in base alle esigenze e ai bisogni che di volta in volta sono emersi. In sintesi, si tratta di interventi di comunità per l’invecchiamento attivo, la prevenzione, il sostegno alle fragilità degli anziani.

 

Obiettivi e Finalità per progetto
L’obiettivo generale del progetto è quello di garantire e migliorare la qualità della vita delle persone anziane e/o fragili, riducendo i ricoveri impropri e sostenendone la propria autonomia, potenziando l’efficacia degli interventi attraverso una governance di tutte le risorse (umane e finanziarie) in materia di Invecchiamento Attivo, prevenzione e sostegno alle fragilità, azioni di prossimità sia all’interno delle comunità territoriali, sia attraverso azioni più mirate su specifiche situazioni con prese in carico continuative nel tempo, il tutto promosso e realizzato da una rete di soggetti, pubblici (Regione, Comuni, ASL, DSS) e del privato sociale (Cooperazione, Associazioni, Enti sindacali degli anziani) presenti sul territorio Ligure, in un’ottica sussidiaria e di sistema”.

Destinatari
I destinatari del progetto sono tutti gli anziani e non solo, residenti nel territorio regionale, con attenzione particolare rivolta a coloro che si trovano in condizioni di fragilità psico-fisica e relazionale, ovvero tutti le persone sole, maggiormente vulnerabili che esprimono un bisogno concreto di un supporto e sostegno finalizzato ad un aiuto alla propria indipendenza. Inoltre, particolare attenzione sarà rivolta alle situazioni a forte rischio isolamento e solitudine.

Descrizione breve Azioni progettuali
Il progetto ha l’obiettivo di operare in un’ottica di sostegno alle fragilità con azioni che garantiscano il mantenimento, da parte delle persone sole o in situazioni di difficoltà, della propria identità e autostima, oltre, ad attivare in modo concreto azioni di welfare di comunità. Le attività che verranno svolte saranno tutte orientate a quegli interventi cosiddetti di “prossimità” che si svilupperanno attraverso:
-azioni di protezione sociale, al fine di garantire maggior sicurezza alla persona anziana e/o fragile, maggior tranquillità al proprio contesto famigliare, oltre a garantire eventuali interventi “preventivi” che permettano di evitare ricoveri impropri o situazioni anche più gravi.
-attività di welfare di comunità, fondamentali per il contrasto all’isolamento della persona in un’ottica preventiva e, dove necessario, di riattivazione sociale.

Capofila ATS :

 

 

 

Finanziamento: € 6.000.000,00

La Rete del Progetto:

  • 25 ETS (ODV, APS, Coop Sociali, Fondazioni)
  • Circa 50 Rete informale (Ulteriori ETS e/o aziende del territorio)
  • 19 Distretti Socio Sanitari
  • Conferenze dei Sindaci e relativi Comuni

Le Persone Coinvolte (in previsione):

  • Circa 240 Operatori (Custodi, Maggiordomi e Operatori Call Center Informanziani
  • Circa 6000 persone anziani e/o fragili (stima annuale)
  • Operatori dei Distretti Socio Sanitari e/o Comuni

Durata: 24 Mesi

Di seguito i documenti del progetto:

Patto Custodi e Maggiordomo di quartiere – Delibera manifestazione d’interesse

Patto Custodi e Maggiordomo di quartiere – Progetto esecutivo

Patto Custodi e Maggiordomo di quartiere – Dettaglio distribuzione sportelli e orari

© 2022 Forum Ligure del Terzo Settore | Vico Falamonica 1/8, 16123 Genova | C.F. 95067840108
Powered by MG Web Marketing